lunedì 8 gennaio 2018

dolce rientro...struffoli

Benchè molti di voi sono già pronti per il primo giorno di dieta a noi il rientro piace 'dolce', soft.....non traumatico...e vi proponiamo un classico della tradizione napoletana. Una ricetta di famiglia, dedicata a chi aspetta Napoli da tanto.




Ingredienti:
4 uova
500 gr di farina
2 vanillina
100 gr di zucchero
125 gr di burro
1/2 bustina di lievito
1 bicchierino di liquore
scorza grattugiata di limone e arancia
1 pizzico di sale

250gr di miele
1 cucchiaio raso di zucchero
zucchieini/cannellini/canditi




Preparazione:
Setacciate la farina su un piano da lavoro formando la classica fontanella, al centro mettete uova, burro a tocchetti, zucchero, sale, vanillina, lievito. Iniziate a lavorare gli ingredienti con una forchetta, inglobando a mano a mano la farina. Quando avrà acquisito consistenza lavorate con le mani e formate un panetto, mettetelo da parte ben coperto. Tagliatene una porzione, ricavate dei salsicciotti sottili e con un coltello ricavatene tocchetti. Ponete gli struffoli su un piano infarinato. Continuate fino ad esaurimento impasto. Fate scaldare l'olio in una pentola alta, a temperatura friggete gli struffoli (togliete più farina possibile cosi' da evitare la schiuma in frittura) fino a quando saranno dorati. Metteteli in una terrina e fateli raffreddare. In un pentola capiente ed antiaderente scaldate il miele con il cucchiaio di zucchero, dopo qualche minuto mettete il miele su due struffoli e uniteli, quando nell'atto di staccarli il miele formerà un filamento, avrà raggiunto la temperatura giusta. Versate gli struffoli nella pentola con il miele e mescolateli così da distribuirlo bene. Disponete su un piatto da portata e decorate con zuccherini, cannellini, cioccolato, frutta candita...a vostro piacimento.



1 commento:

  1. Oh mamma! Questi struffoli sono una visione paradisiaca! Un bacio

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails