mercoledì 19 marzo 2014

Auguri...zeppole di san Giuseppe al forno


Pensavamo di creare delle zeppole diverse per essere originali, ma non abbiamo avuto idee o forse non abbiamo voluto perchè in fondo queste ricette della tradizione sono perfette cosi'. Per questo la classifichiamo come vintage e sopratutto come dolce  fatto col cuore al primo amore di ogni figlia e al miglior amico di ogni figlio, e con piacere partecipiamo al contest  di Aria.



Auguri a tutti i papà ..senza dimenticare i Giuseppe.

Tutti siamo figli, prima o poi diventiamo uomini e donne, ma non tutti, e quando capita non è per colpa della vita ma per merito di chi ci ha guidati, cresciuti e preparati ad affrontare il mondo al meglio. Grazie papà!


La versione al forno è la preferita perchè più leggera, ma se ce ne offrite una fritta saremo ben lieti di addentarla!!!!
Le nostre quest'anno sono migliorati rispetto al passato...scommettiamo che l'anno prossimo saranno perfette?? ^_^
Data la versione da ' due bocconi e via' partecipiamo al contest di miel & ricotta


Ingredienti (26 zeppole):
400 gr di farina
400 ml di acqua
4 uova
8 gr di sale
320 gr di burro

per la crema guardate qui
amarene 
zucchero a velo


Preparazione:
Mettere in un tegame dal fondo spesso l'acqua il burro e il sale, aspettare che raggiunga il bollore. Togliere dal fuoco e versare in una volta la farina setacciata, amalgamate energicamente con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi. Rimettere sul fuoco, mescolando sempre fino a quando non si sarà 'asciugato' l'impasto ( 5-6 minuti). Sarà pronto quando si staccherà dalle pareti lasciando una sorta di patina trasparente. Passare l'impasto in una terrina (o nel recipiente del robot da cucina) schiacciandolo sui bordi perchè si raffreddi prima. Accendete il forno a 220°, statico. Aspettate che l'impasto sia tiepido e unite le uova una per volta aggiungendo la successiva solo dopo che la precedente si sarà ben amalgamata, lavorate con un cucchiaio di legno con pazienza (o lo strumento "K" del robot). Il composto sarà pronto quando scenderà dal cucchiaio a nastro. Versatelo in una sac a poche con la punta dentata. Formare delle spirali su un foglio di carta forno, partendo dal centro all'esterno. Potete aiutarvi disegnando dei cerchi-guida sulla carta forno e poi capovolgetela per formare i bigne'. Noi abbiamo una punta piccola, percio' zeppole sono mini, avendo lo strumento adatto riuscirete a farle più grandi; non fate piu' di due giri! Infornate a 220° per 10 minuti e poi 180° per 25-30. Trascorso il tempo sfornate e bucherellate la base, rimettete in forno semi chiuso (usate un cucchiaio o un mestolo) e spento per altri 10 minuti cosi' si asciugheranno all'interno. Sformate e lasciate raffreddare. Guarnite con la crema, l'amarena e se gradite una spolverata di zucchero a velo. 



Infine ringraziamo cioccolato amaro per il premio


1. amiamo la cucina della nostra regione
2. la stagione preferita di nina è la primavera
3. ci piace leggere
4. nina è romantica
5. andrea tifa napoli
6. abbiamo imparato a condividere la passione per la cucina
7. andrea preferisce il salato e nina il dolce

I blog che scegliamo (nuovi e non) sono:

provolina in cucina
glutenfree experience
le dolci creazioni di maria
e alla fine arriva un dolce
la casa di betty
vegetariana ma non solo
in cucina da malu
sapori divini
lina pasticci in cucina
la buona cucina di katty
due chiacchiere insieme in cucina
dolcementeinventando
cocomerorosso
fotogrammi di zucchero
quinto senso gusto


23 commenti:

  1. ciao! grazie di esser passati da me e grazie per il premio ma per questioni di tempo non posso girarlo ad altri, cmq vi ringrazio del pensiero.
    Ps. il mio blog si chiama dolcemente inventando e non invitando! :)

    Grazie ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh caspita che bella gaffe abbiamo fatto ^_^ scusaci!!! rimediamo subitissimo!!

      Elimina
  2. Sono perfette e tanto golose, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è sempre bello leggere i tuoi commenti, il tuo blog è sempre cosi' ricco e cerchiamo di tenere il passo sforni ogni giorno una bontà

      Elimina
  3. Grazie per questo gradito pensiero e complimenti per il tuo blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prego, grazie a te di essere passata

      Elimina
  4. ma non è vero che sono vintage!!! sono meravigliose queste zeppole... io qui non ne trovo: me le sono sognata tutto il giorno ieri!!! quanto mi siete mancate adorate zeppole! e il bello è che telefonavo a casa e tutti che mi parlavano delle zeppole!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah...insomma hanno messo il dito nella piaga..^_^

      Elimina
  5. Il prossimo anno le devo provare al forno anch'io! Quelle fritte sono buone ma le trovo troppo pesanti, anche se ultra buonissime.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordiamo in pieno...e poi considera il dolce profumo di forno con l'odore di fritto: non c'e' nulla da fare la frittura si dovrebbe solo mangiare e non preparare ^_^

      Elimina
  6. non ci crederai ma le ho mai preparate, le tue sono strepitose, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!!! mi credi se ti dico che non le ho mai fatte? dalle mie parti non sono di tradizione e tutti gli anni mi riprometto di farle ma poi non lo faccio. Ti sono venute benissimo, hanno un aspetto cosi' goloso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora ci prenotiamo per assaggiare quelle che farai l'anno prossimo!

      Elimina
  8. Le vedo in ritardo per la festa del papà, ma, visto che al mio non ho preparato niente, rimedierò con queste, che sono anche comode perché mi evitano di friggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ certamente il tuo papà apprezzera'!

      Elimina
  9. COMPLIMENTI , QUESTE ZEPPOLE SONO UNA VERA MERAVIGLIA ,MI PIACCIONO MOLTO .........UN ABBRACCIO E GRAZIE PER ESSERE PASSATA DA ME E PER AVERMI ASSEGNETO IL PREMIO , SEI STATA GENTILISSIMA

    RispondiElimina
  10. Perché originali? L'importante è fare qualcosa in sintonia con se stessi e queste zeppole sono favolose. Mi è venuta l'acquolina! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai a volte cerchiamo di sperimentare, ma hai perfettamente ragione meglio essere in sintonia con se stessi

      Elimina
  11. se potessi mi servirei volentieri :-P
    sono molto invitanti, complimenti.
    grazie per il premio e per aver pensato a me :)
    un abbraccio e buon w.e.

    RispondiElimina
  12. O__O mamma mia che meraviglia, complimenti!!! :P buon week end!

    RispondiElimina
  13. Bell'aspetto e secondo me anche buone.. Passate da me se vi va

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails